Pagine Menu
RssFacebook
Categorie Menu

Posted on dic 9, 2012 in coop di trasformazione, Industria Alimentare, News

COOP ALIMENTARI: firmato il CCNL!

COOP ALIMENTARI: firmato il CCNL!

Nella giornata del 5/12/2012, dopo una complicata trattativa, è stato sottoscritto, tra Flai-Cgil, Fai-Cisl, Uila-Uil e Alleanza delle Cooperative (Fedagri-Confcooperative, Legacoop- Agroalimentare, Agci-Agrital), l’accordo di rinnovo del Contratto collettivo nazionale di lavoro per i lavoratori dipendenti da aziende cooperative di trasformazione di prodotti agricoli e zootecnici e lavorazione prodotti alimentari per il triennio 2012-2015, oltre alla definitiva stesura dei testi relativi ai tre rinnovi contrattuali precedenti, che non veniva fatta dal 1999. Le Segreterie Nazionali di Fai, Flai e Uila esprimono un giudizio positivo sulla conclusione della trattativa che rappresenta, in un contesto economico difficile, un’importante tutela a salvaguardia dei diritti dei lavoratori, garantendo, tra le altre cose, il recupero del potere di acquisto dei salari, la continuità sul terreno della tutela dei diritti dei lavoratori e il rilancio della contrattazione integrativa di secondo livello nel settore.
“Ancora una volta, come nel contratto dell’industria alimentare, si rinnova il CCNL rispettando la salvaguardia del potere d’acquisto dei salari e dei diritti e tutele dei Lavoratori, e si fa in modo assolutamente pulito e senza scambi impropri”. Lo dichiara Stefania Crogi, Segretario Generale Flai-Cgil, a seguito del rinnovo del Contratto collettivo nazionale di lavoro per i lavoratori dipendenti da aziende cooperative di trasformazione di prodotti agricoli e zootecnici e lavorazione prodotti alimentari . “Il rinnovo porta un aumento salariale medio (parametro 137) di 126 euro”. L’aumento sarà erogato in tranche che porteranno ai Lavoratori lo stesso montante retributivo del triennio precedente (142 euro che erano calcolati su 40 mesi). Un contratto che innova anche sul versante del welfare: dal 1° gennaio 2013 sarà, infatti, operativa una diaria per le lavoratrici in maternità facoltativa, finanziata con specifica contribuzione (24 euro l’anno) dalle aziende e versata al fondo FILCOOP.
Abbiamo saputo rimettere al centro la nostra Piattaforma, misurandoci su di essa. Abbiamo migliorato la parte dei diritti, le tutele delle donne. Ora l’accordo sarà sottoposto alla valutazione dei lavoratori, secondo le regole democratiche che Flai, Fai e Uila si sono date.

INCREMENTI SALARIALI

NELLA PAGINA DI QUESTO SITO DOWNLOAD SI POSSONO SCARICARE I DOCUMENTI RELATIVI

CCNL COOP ALIMENTARI

Share Button